Blog di Analisi Finanziaria di FRanco DI BAttista. Per investire di testa e non di pancia.

 

COS'E' FRDIBA SENTIMENT INDEX

 

FRDIBA SENTIMENT INDEX  è un numero, variabile da 0 a 10, risultato della elaborazione di un trading system, che utilizzo per definire l'esposizione dell'asset allocation di portafogli azionari che investono sui mercati tedesco, italiano e americano e che aggiorno ogni fine settimana.

Tra i fattori di successo di un investimento, la definizione di una opportuna e dinamica esposizione al rischio è forse la decisione più importante: la selezione dei titoli del portafoglio è una conseguenza.

In un approccio Trend Follower, che cerca di seguire una direzione preferenziale quando esiste, a valori crescenti dell'indicatore corrisponde una visione sempre più rialzista dei mercati e, viceversa, quantità tendenti a 0 indicano un "sentiment" di mercati in discesa e quindi il suggerimento di esposizione azzerata oppure, se opero allo scoperto, una indicazione di aumento della componente ribassista.

Oscillazioni intorno ai valori intermedi (da 4 a 6) corrispondono ad una configurazione cosiddetta market neutral, dove le posizioni al rialzo si equivalgono con quelle al ribasso: è il caso di una potenziale inversione di tendenza o di una situazione incerta di mercato piatto, dove non è possibile ipotizzare una direzione prevalente.

Edouard Manet, Bar delle Folies-Bergeres (1882)

 

FRDIBA SENTIMENT INDEX

 

ULTIMO POST
 

Milano (MI)

03/03/2018 21:45 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Restituire qualcosa è corretto

Sapevamo di dover restituire qualcosa di quel fantastico 2017 ed è corretto farlo.

Per quanto determinato e forte possa essere un trend, una direzione di mercato, questa prima o poi finisce: nulla è per sempre... nulla.

E quando si arresta, come ormai è da inizio febbraio, possono succedere sempre tre cose: che il trend si inverte, che riprende la corsa nella stessa direzione, che staziona su se stesso.

Chi prende decisioni di investimento prova a seguire con il giusto passo queste direzioni; perchè abbiamo capito che, i mercati, possiamo solo in-seguirli, mai anticiparli, post-vedere con intelligenza è possibile, pre-vedere no.

Per FRDIBA SENTIMENT INDEX, da un mese abbiamo abbandonato la zona verde sul FTSEMib (e quasi potremmo osare sullo short), poco dopo siamo usciti dal DAX, questa settimana anche dall'S&P500: resiste solo il NASDAQ, ovvero tutto il mondo tecnologico avanzato, quello più proteso verso il futuro. Forse non è un caso.

In attesa quindi di capire le prossime ripartenze, approfittiamo per prendere fiato.

Restare fuori, non esporsi, è comunque, a tutti gli effetti, una precisa decisione di investimento... che spesso funziona.

VAI ALLA PAGINA TABLEAU DE BORD ETFrdiba

ARCHIVIO
 

 

Milano(MI)

Milano (MI)

22/12/2017 22:03 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Un anno da incorniciare

Un anno da incorniciare, questo 2017, per i quattro indici di Borsa analizzati da Frdiba Sentiment Index, di  conseguenza per tutto l’asset mondiale dell’investimento azionario, che quest’anno ha premiato la componente aggressiva di noi investitori, quella che ha saputo osare. Un anno facile, con trend (al rialzo) più chiari del solito: con il senno del poi, questa volta,  non c’era da scomodare l’analisi quantitativa o i supporti consulenziali più accreditati. +14% per il Dax, da inizio anno, +15% per il nostro FTSEMib, per non parlare delle aziende di media capitalizzazione; +33% il MidCap, +35% lo STAR. E non c’entrano i PIR, se è vero che questi rapporti sono così da anni e che anche il Mittelstand Deutschland (il Dax delle medie aziende tedesche) è a +32%. Ancora meglio l’S&P500, +20% ed il Nasdaq, +29%, che hanno reso felici gli investitori americani, in po’ meno noi europei che, passando per il cambio euro/dollaro, abbiamo dovuto sacrificare almeno metà della performance. Un bilancio positivo il cui assetto, stando ad Frdiba Sentiment Index, sarà confermato anche nelle prime battute del 2018. Oltre non ci spingiamo. A tutti grazie del crescente interesse: auguri di un sereno Natale e di un interessante 2018!

 

Vicenza (VI)

Vicenza (I)

15/10/2017 6:01 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Lucidità e serenità

Con un punteggio che varia dal 7 all'8 FRDIBA SENTIMENT INDEX inequivocabilmente indica un momento positivo per gli indici di Borsa analizzati. A scuola era un buon voto. Ma basta vedere i grafici, che in questi ultimi giorni hanno fatto segnare nuovi massimi storici, per avere la conferma che, finora, il 2017 è stato davvero generoso con chi ci ha creduto. Ovviamente anche i trend, per quanto amici, non possono durare per l'eternità: prima o poi la direzione muterà. Per questo occorre sempre prudenza e lucidità per investire di testa: in questo momento, significa non esagerare con troppo entusiasmo incrementando oltremisura la nostra esposizione al rischio. Lucidità e serenità, dunque.

 

Gradara (PU)

Gradara (PU)

15/09/2017 20:34 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Re-start italiano

Dura poco più di un mese la pausa che FRDIBA Sentiment Index ha imposto all'indice principale di PIAZZA AFFARI. Ed è del tutto casuale che il restart dell'algoritmo coincida con la rottura dei 22.000 punti e contestualmente con l'aggiornamento dei massimi dell'anno. E' un quadro tecnico che conferma il buon momento del nostro indice, che fa di quella italiana una delle migliori Borse a livello mondiale. Ce lo meritiamo? ...E chi lo sa. Meglio di tutte fa l'S&P500, ormai vicino ad una soglia psicologicamente importante, i 2.500 punti. Più indietro, ma strutturalmente analoghi, il DAX in Europa ed il NASDAQ a Wall Street. Un quadro d'insieme che fa ben sperare per l'autunno ormai alle porte (eh si, siamo già in autunno ?!?). Manteniamo quindi una buona predisposizione ma occhio: mai sposare definitivamente un'idea, soprattutto se comoda e piacevole: troppo noioso!

 

Castellaneta (TA)

08/07/2017 07:43 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Stop per la Germania dopo un brillante semestre

L'indice DAX, dopo sette mesi, torna nella zona gialla, quella neutrale. Entravamo in quella verde prima di Natale: ne usciamo oggi dopo una lievitazione di oltre 10 punti percentuali. Questo semestre è stato molto generoso con chi crede nell'approccio trend follower: il trend, la direzionalità dei mercati, ci è stata davvero amica. Probabile che anche l'indice di Piazza Affari segua, a breve, sorti analoghe: la correlazione tiene unita l'Europa. Se l'S&P 500 è stato il primo a fermarsi, secondo l'algoritmo di FRDIBA SENTIMENT INDEX, ora anche il NASDAQ segna il passo: monitoriamo.

 

Padova (PD)

02/06/2017 19:24 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Deviare dal metodo

Archiviato con successo un mese di maggio proverbialmente ostile ai mercati, il segnale di FRDIBA SENTIMENT INDEX è praticamente immutato, con un Europa ancora in profondo verde (oggi il DAX è su nuovi massimi) e con Wall Street che premia il settore tecnologico ma non l’S&P500. A prima vista, qui, l’indicazione decrescente del segnale, da ormai tre mesi, non tornerebbe con l’aver ritoccato l’indice americano nuovi massimi proprio qualche giorno fa: ma un trading system può dare indicazioni di per sé criptiche, fa parte del gioco. Una volta vincerà la macchina, un’altra volta no. A noi è chiesto solo rigore e disciplina, che significa credere nell’algoritmo anche quando facciamo fatica: la tentazione di disobbedire è sempre forte ma se la regola funziona, se il trading system è costruito bene, nel lungo termine saremmo perdenti a non seguirlo. Provare per credere.

 

Oristano (OR)

07/05/2017 13:28 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Europa vecchia fa buon brodo

E' sempre più verde il segnale sull'Europa per FRDIBA SENTIMENT INDEX: lo è da mesi, lo è indistamente sulla locomotiva Germania e sulla provincia Italia. E finchè il trend è amico non ci spostiamo da questo albero di mele magiche che riempie il cesto del nostro orgoglio di investitori. Più dura questo momento, meno difficile sarà restituire qualcosa quando il vento cambierà... perchè prima o poi cambierà: ormai lo sappiamo. Su Wall Street l'indicazione è contrastata: fuori dall'S&P500 ma non dai tecnologici. Forse un falso segnale per la madre di tutti gli indici? In fondo i 2400 punti sono sempre lì. Una pausa possiamo comunque permettercela: fa sempre bene staccare la spina ogni tanto.

 

Anghiari (AR)

03/03/2017 21:55 FRDIBA SENTIMENT INDEX

L'importante è avere paura

Un indice DAX su nuovi massimi relativi e sempre più vicino ai top di sempre, un FTSEMIB proteso verso quella soglia magica dei 20000 punti, che se superata con forza potrebbe farci sognare non poco. Oltreoceano, l’S&P500 più va in ipercomprato, più sale, idem per il NASDAQ. Lecito dubitare, il termine bolla è sempre in agguato: è la paura di un trend follower, che quando il trend diventa troppo friend inizia a temere veloci inversioni dietro l’angolo. Ma è importante avere paura, non solo perché è umano: la paura ci tiene svegli, vigili, rimettendoci sempre in discussione. Un po’ come dovrebbe accadere nella nostra vita reale: e come a molti accade. Ma ci dobbiamo credere, nel trend: non per istinto, per metodo.

 

Domodossola (VB)

10/02/2017 21:35 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Pensare poco

Nell’ambito di un mercato azionario globale molto tonico anche il segnale di frdiba Sentiment Index  è ormai stabilmente positivo da due mesi, indistintamente sui quattro indici, e sempre più lontano dal supporto spartiacque a +1, l’area gialla senza direzionalità definita. Questa volta è il DAX a segnare il valore migliore, come a ricordarci il ruolo di locomotiva d’Europa dell’economia tedesca; segue, di un bit, l’S&P500, la madre di tutti gli indici di Borsa, che riaggiorna nuovi massimi storici nell’era Trump. Chi lavora con approccio sistematico (opposto al discrezionale) non si pone troppe domande, pensa poco ed esegue, con disciplina, i suggerimenti ricevuti: lo facciamo anche noi.

 

Ostuni (BR)

14/01/2017 10:11 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Bene la prima a Piazza Affari

Dei quattro indici monitorati da frdiba Sentiment Index, la prima fotografia del 2017 immortala Piazza Affari al primo posto, ben distanziata dalla seconda, Francoforte. Anche qui interpretiamo come un segno di buon auspicio questo start e non facciamoci ulteriori domande. Restiamo dentro, al rialzo, sulle quattro Borse, con più decisione sulle due europee, con le altenne sensibilmente alzate su Wall Street, in vista dell’imminente inizio ufficiale dell’era Trump.

 

Agrigento (AG)

18/12/2016 06:03 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Metodo!

Natale regala, con qualche giorno di anticipo, il ritorno dei quattro indici di Borsa nella zona verde.Difficile correlare questo momento felice con gli avvenimenti di attualità, da Trump al Referendum. Chi opera con l’Analisi Tecnica ha però la possibilità di non dover necessariamente trovare spiegazioni; il prezzo attuale ingloba sempre tutte le notizie passate e questo basta. L’unica cosa da fare è credere nelle proprie strategie, nei propri algoritmi, nel proprio metodo. Metodo!

 

Colle San Magno (FR)

25/11/2016 22:22 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Hai visto Trump?

La vittoria imprevedibile di Trump sta sorprendendo anche nella reazione a breve dei mercati, soprattutto quelli americani, decisamente tonici. L’S&P500 è sui massimi, oltre quella soglia importante dei 2200 punti, stessa fotografia per il NASDAQ (e per il Dollaro): per FRDIBA SENTIMENT INDEX si può ripartire. A dire il vero anche il DAX sta sfiorando i suoi massimi del 2016,con la differenza di trovarsi oggi dov’era già tre mesi fa.Non è così invece per PIAZZA AFFARI, leader mondiale l’anno scorso, Cenerentola dei mercati nel 2016, peggio anche di Atene.

 

Lodi (LO)

12/11/2016 08:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Metabolizzare Trump

Una settimana fa l’algoritmo di FRDIBA SENTIMENT INDEX registrava mercati in ritirata, legandoli alla paura di un Trump vincente. Oggi sappiamo che Trump ha vinto, quindi possiamo archiviare l’evento. All’indomani il segnale dell’algoritmo conferma una situazione da monitorare: quattro valori tutti in zona gialla, quella neutrale. Fuori da tutto aspettiamo di capire se l’”incidente Trump” verrà presto metabolizzato oppure no, se potremo tornare a sperare in un consolante fine d’anno o meno: in sintesi, se torneremo in zona verde o passeremo alla rossa. Del Referendum, per il momento,  non ci preoccupiamo.

 

Pistoia (PT)

04/11/2016 22:17 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Mercati in ritirata

Se solo una settimana fa si poteva tirare un sospiro di soddisfazione per il FTSEMib finalmente in zona verde, l’idillio è durato ben poco: siamo di nuovo in ritirata. La debolezza sta colpendo un po’ tutte le Borse principali, come viene evidenziato dai quattro grafici in caduta. L’S&P500 si conferma l’indice messo peggio per FRDIBA SENTIMENT INDEX: Trump fa proprio paura!

 

Belluno (BL)

28/10/2016 22:41 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Ottobre tutto europeo (e italiano)

Mese di recupero per le Borse europee che provano ad imbastire un buon finale d'anno. FRDIBA SENTIMENT INDEX traduce il tutto con un +3 per il DAX ed un +2 per PIAZZA AFFARI: fino a prova contraria, ovvero finchè non si scende sotto l'1 (zona gialla), manteniamo le esposizioni. Immagine bifronte invece per Wall Street, alla vigilia delle importanti elezioni presidenziali: decisamente più tonico il settore tecnologico, con il NASDAQ a +2,5, mentre restiamo alla finestra sull'S&P500, dopo oltre sei mesi di attività.

 

15/10/2016 12:42 FRDIBA SENTIMENT INDEX

PIAZZA AFFARI finalmente in zona verde

Un FRDIBA SENTIMENT INDEX il cui algoritmo finalmente vede verde per PIAZZA AFFARI (non era mai successo quest'anno): come si vede dal grafico è una vera impennata al rialzo. Ma è anche il segno della conferma di una rotazione tra Europa e Stati Uniti, a vantaggio del nostro continente: il DAX rompe i massimi dell'anno e raggiunge i livelli del NASDAQ, che ritraccia anche se lievemente. Più deciso il calo dell'S&P500, a cui il nostro indicatore ha imposto lo stop di ogni posizione da inizio mese: forse teme la vittoria a sorpresa dello sciupa-femmine Trump? Nell'allocazione dinamica, quando si è guidati da un algoritmo, da un robot (la robo-advisory come va di moda chiamarla oggi), il problema è sempre quello di credere ciecamente e cambiare la propria visione: è possibile ipotizzare un finale d'anno seducente del nostro indice nella situazione in cui siamo? Ad ognuno di noi la risposta.

08/04/2016 22:14 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Ancora un rosso pieno

E’ immutato il segnale di FRDIBA SENTIMENT INDEX: rosso pieno per l’Europa, meglio per Wall Street anche se l’S&P500 dà segni di stanchezza. Piazza Affari, che tanto aveva brillato l’anno scorso, restituisce punti con gli interessi in questo 2016, confermandosi, questa volta, tra i peggiori listini mondiali. A livello europeo, tra i settori meno deboli, le COSTRUZIONI, i BENI DI CONSUMO ed il FOOD & BEVERAGE: per strategie LONG/SHORT si possono ancora controbilanciare, al rialzo, ai comparti Finance (sia BANCHE che ASSICURAZIONI) e all’HEALTH CARE, questi ultimi, ovviamente, al ribasso e con un peso maggiore, per mantenere un investimento netto ribassista.

11/03/2016 21:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Draghi non può bastare

Settimana di Borsa ancora una volta dipendente dalle decisioni della BCE e di Mario Draghi. La prima reazione dei mercati è confusa; c’è l’ottimismo di un pacchetto di decisioni superiore alle attese ma, per contro, serpeggia lo scetticismo che più di questo proprio non si possa fare per alimentare crescita ed inflazione. Temporalmente, siamo ormai lontani un mese dai minimi e questo è un buon segnale; ma ancora sotto le principali medie mobili, e questo resta comunque un segnale di prudenza. Tradotto nei sei FRDIBA SENTIMENT INDEX significa restare ancora fuori se sono LONG, oppure ridurre altro SHORT se lo uso. Decisamente migliore la situazione dell’S&P500, dove da inizio mese siamo tornati a riempire il portafoglio.

17/07/2015 22:14 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Cassettista mai

Chi lavora con l'allocazione dinamica non può essere legato alla stessa visione dei mercati a lungo. Da fine aprile abbiamo iniziato a scaricare i nostri portafogli e fino a qualche giorno fa tutto era perfetto. Poi questo recupero improvviso, figlio della cronaca greca e di una (sarà vero) probabile risoluzione del problema. Invidia per quel cassettista che il 1mo gennaio ha messo lì i suoi soldi ed ora guadagna oltre il 20%? Forse... ma questo è il senno del poi. Non posso dimenticare i miei investimenti, è l'errore peggiore che potrei fare: adottare una strategia, con un po' di metodo e di senso critico, questo devo fare. Non parteciperò completamente ai guadagni di un mercato molto tonico: pazienza, meglio accontentarsi. In fondo quel cassettista, è lo stesso che investe dal 2003 o dal 1998: quando il FTSEMib valeva esattamente quello che vale oggi.

02/07/2015 20:02 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Una estate a riposare

E' la Grecia a monopolizzare questa estate: l'indeterminatezza della soluzione innervosisce i mercati, paradossalmente non solo quelli europei, i più coinvolti. Il quadro disegnato da FRDIBA SENTIMENT INDEX è chiarissimo: si resta fuori, esposizione annullata, se non addirittura ribassista. Torneranno tempi migliori e rientreremo: ma non ora.

20/06/2015 06:48 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Un trimestre si, uno no

E' un po' la sintesi di questa prima metà del 2015. Dopo un primo trimestre veramente eccezionale per tutti i mercati, abbiamo vissuto (e viviamo) una fase di ritracciamento. Tra le cause più accreditate c'è la Grecia, ma forse la ragione vera è sempre la stessa: i mercati si ripetono e, come la vita, passano per cicli migliori e peggiori. Come tutti noi. E allora, presto o tardi, torneremo a correre.

01/03/2015 09:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Previsioni impossibili: e allora?

L'andamento dei mercati azionari di questi ultimi mesi conferma la difficoltà nel prevederli. Ma allora cosa fare? Torna alla mente la frase di un famoso analista tecnico: "A me non importa fare buone previsioni, quello che mi interessa è guadagnare".L'alternativa al pre-vedere è il post-vedere: è racchiuso in questo gioco di parole il motore decisionale dell'Analisi Tecnica, che studia il passato per comprendere il futuro, perchè la storia si ripete. Se poi sono un trend follower, alla continua ricerca di una direzione, il termine più calzante è post-seguire: seguire il mercato. E' la sintesi dei valori di FRDIBA SENTIMENT INDEX attuali che, in linea con l'ottimismo di queste ultime sedute, invitano a seguirne l'entusiasmo. Qualche dubbio? Lecito, ma le sensazioni di pancia sono vietate in questo approccio.

09/01/2015 23:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Una partenza non proprio brillante

I mercati azionari debuttano all'insegna di tanta volatilità e senza una precisa direzione: questo è il biglietto da visita del 2015. La sintesi della fotografia attuale di FRDIBA SENTIMENT INDEX è improntata ad una chiara prudenza: nessun indice in zona verde, tutti in discesa, anche Wall Street che ben ha fatto l'anno scorso. Forse è meglio aspettare prima di prendere una qualunque decisione.

24/12/2014 09:31 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Al traino degli USA

E' stato un anno difficile questo 2014 a fine corsa. Tanta volatilità per nulla, potrebbe essere questa la sintesi finale. Ma meglio così rispetto a risultati come quello del 2008, ancora nel ricordo vivo di molti di noi. Il 2014 si chiude però con una costante: la continua crescita economica dell'America, che migliora sull'occupazione, sul PIL, sui principali dati macroeconomici. Chissà che tutta questa positività non riesca presto ad attraversare l'oceano: non sarebbe la prima volta. I mercati, in fondo, sono sempre più globali, sempre più correlati. Non c'è ragione di essere pessimisti: possiamo sottoscrivere dunque questa affermazione che abbiamo letto in questi giorni. Soprattutto oggi, alla vigilia di Natale. Auguri a chi mi legge, grazie per il crescente interesse, prometto di fare di più l'anno prossimo. Auguri di un sereno e consapevole Natale, lucido, che ci faccia capire l'essenziale della vita.

22/11/2014 08:08 FRDIBA SENTIMENT INDEX

L'Europa vuole ripartire

Chi lavora con l'analisi quantitativa a volte fa fatica a seguire i propri algoritmi. La Borsa americana continua con forza la sua corsa, aggiorna nuovi massimi ed è naturale crederci: se a ottobre il Sentiment Index di S&P e Nasdaq ci ha fornito qualche perplessità, i valori attuali non lasciano dubbi. Più difficile capire il segnale in forte ripresa del DAX (e con un po' di ritardo, di Piazza Affari): sull'indice di Francoforte, che rompe lo zero dal basso, il valore del Sentiment Index significa che, probabilmente, sta iniziando un nuovo ciclo positivo. Pancia o testa? Istinto o matematica? Cosa faccio? La 2: ancora un tic ed anche l'Europa sarà interessante.

01/11/2014 08:03 FRDIBA SENTIMENT INDEX

L'America guida la ripresa

Sul SOLE 24 ORE di qualche giorno fa si parlava dello "sconsolante parallelo tra i bicipiti dell'economia americana e i flaccidi muscoli di quelli dell'Eurozona". Oltreoceano, i profitti alti di molte aziende e una buona (troppo) situazione finanziaria, il continuo progresso tecnico che offre opportunità di innovazione non ancora sfruttate, in un contesto di mercati del lavoro flessibili, tutto ciò è carburante perchè l'economia americana possa continuare a crescere. Da noi, pur essendo la nostra un'economia meno chiusa (la quota di export è intorno al 27% del Pil, doppia di quella americana), trae la maggior parte della domanda dal suo interno. Ed è proprio la domanda interna che langue e schiaccia l'economia europea nella stagnazione. C'è ancora molto da fare per riequilibrare le diverse realtà della nostra vecchia Europa.

15/10/2014 22:13 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Poco da dire, fuori dall'azionario

I numeri delle Borse monitorate da FRDIBA SENTIMENT INDEX non lasciano spazio ad alcun dubbio: fuori dall'azionario. In realtà, dall'Europa siamo fuori ormai da mesi, ma ora anche Wall Street ritraccia pesantemente: il quadro internazionale, l'Isis, l'ebola, di giustificazioni è facile trovarne. Poco da dire: aspettiamo con pazienza tempi migliori per tornare ad investire, perlomeno su queste piazze.

28/09/2014 06:44 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Europa ancora NO, Wall Street con attenzione

Si conferma una situazione contrastata per le quattro Borse di FRDIBA SENTIMENT INDEX, a favore di Wall Street e ancora poco interessante per i mercati europei. L'indice italiano è ormai fermo a sette mesi fa, oscilla sulla media mobile a 200 gg: l'unica nota positiva è la recente forte reazione da quei 19.000 punti ma resta una situazione incerta, sintetizzata dal Sentiment Index, da tempo lontano dalla zona verde. Addiruttura fermo a nove mesi fa il DAX, con quella soglia psicologica dei 10.000 punti non facile da superare. Va meglio a Wall Street: l'S&P500, proprio questo mese, ha fatto segnare nuovi massimi, ma anche qui quei 2.000 punti si faranno sentire. Stesso discorso per il Nasdaq. Fa +0,1 la media di FRDIBA SENTIMENT INDEX: forse conviene aspettare ancora, restare alla finestra e cercare di capire al più presto l'evoluzione dell'ultima fetta del 2014.

02/08/2014 09:58 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Il lato umano della Borsa

Succede di non andare sempre al massimo: tutti alterniamo periodi in cui ci sentiamo padroni del mondo, andiamo a 1000, come leoni, tutto funziona. E in altri momenti ci sentiamo soli, incompresi, abbattuti, a volte senza un vero motivo, a volte con. Forse complice questa autunnale estate, che non aiuta a tirarsi su. I mercati finanziari hanno un comportamento analogo: entusiasmo, euforia sviluppano piacevoli uptrend, paure, incertezze determinano spesso violenti ribassi. E' la fotografia di FRDIBA SENTIMENT INDEX, che sintetizza una situazione dalla quale è bene prendere le distanze, almeno per il momento. Dopo tutto, come per noi, anche in Borsa il sole torna sempre.

21/06/2014 07:58 FRDIBA SENTIMENT INDEX

No Costa Rica, no party

A poche ore dalla sconfitta italiana ai mondiali contro una delle nazioni più serene al mondo (quanto è importante la ricerca della felicità...) viene facile un confronto del tutto casuale tra i segnali di Borsa di FRDIBA SENTIMENT INDEX ed i risultati dei mondiali, al momento, di Italia, Germania e USA. L'America ha battuto il Ghana e l'S&P500 è a +2,8: si può investire a Wall Street, così come nel Nasdaq. La Germania ha affossato il blasonato Portogallo ed al Dax si può guardare con moderata fiducia. L'Italia ieri sera.... e Piazza Affari è ancora l'unico segnale di attenzione di questo algoritmo. I numeri, quante strane coincidenze.

16/06/2014 22:15 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Cautela italiana

E' un segnale contrastato quello di FRDIBA SENTIMENT INDEX, che conferma un segnale positivo sullo S&P500 (+2,5), un segnale positivo ma in ritracciamento su Dax e Nasdaq (+1,4), un segnale neutrale ormai da un mese sul FTSEMib (+0,1). L'indice italiano, dopo aver visto i 22.000 punti, sembra voler arrestare la propria corsa: quel gap di fine maggio potrebbe essere un richiamo magnetico. Sto fuori, aspetto, ricordando la discesa proprio di un anno fa.

17/05/2014 09:56 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Sotto zero fa freddo

Un Sentiment Index negativo sul FTSEMib non succedeva da luglio 2013, periodo di forte ritracciamento che ricordiamo tutti (15.000 punti...), ma dal quale poi siamo ripartiti fino ad arrivare ai 22.000 di qualche giorno fa. Nessun dramma, questa è la Borsa: un altalenante sintesi dei nostri comportamenti, delle nostre paure, dei nostri entusiasmi. FTSEMib e Dax hanno lo stesso valore ma una pendenza opposta: Piazza Affari ha dato molto finora (troppo?.. mah) e forse avrà bisogno di un più lungo periodo di riposo. Ad ogni modo, resto fuori: sulla carta potrei riprovare sull'S&P500 ma con attenzione, la correlazione tra Europa e America è probabile. Se proprio, forse meglio gli Emergenti in questo momento.

10/05/2014 08:12 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Fermarsi può far bene

Il 2014 sta premiando chi rischia di meno: se l'Equity ww è al palo (Italia esclusa) Titoli di Stato e Corporate Bond non si fermano. E' un'anomalia che magari la seconda metà dell'anno risolverà. Per ora i miei algoritmi sono chiari: devo fermarmi, sono in area market neutral su tutto. La correlazione dei mercati azionari (di quelli sviluppati quantomeno) è tornata. L'allocazione dinamica, il cui obiettivo è quello di fornire soluzioni ottimali in ogni condizione di mercato, passa anche per momenti di stacco, di disinvestimento. Ma stare in stand by almeno un vantaggio lo da: sono più tranquillo, meno ansioso. E l'ansia ha un costo: se potessi misurarla ed inserirla nel mio Profit & Loss sai come cambierebbe l'ultima riga?

26/04/2014 06:38 FRDIBA SENTIMENT INDEX

O si sale o si scende

A volte non c'è di meglio dell'ovvio per prendere una decisione. FRDIBA SENTIMENT INDEX, in discesa sui quattro indici e con valori prossimi allo zero, suggerisce una situazione market neutral: come appeso ad un equilibrio instabile, non so quale direzione privilegiare. Ma decidere di non decidere ha un suo razionale, è comunque una presa di posizione. Per questo ho già ridotto le mie esposizioni; l'Italia è ancora la migliore ma il vantaggio è sempre più ridotto: i mercati sono globali, sempre più correlati. Attendo quindi con pazienza una probabile, rapida definizione: l'Ucraina, sell in may, gli ultimi mesi ricchi (meno di un anno fa il FTSEMib quotava 15mila punti!!) mi inducono alla prudenza. Ma i mercati possono sorprendere, lo so bene. Quindi per ora aspetto: o si sale o si scende, lo scoprirò presto.

18/04/2014 07:21 FRDIBA SENTIMENT INDEX

La sorpresa di Pasqua

I mercati azionari si muovono veloci, vanno su vanno giù, tutti abbiamo imparato la parola volatilità. A volte, in realtà, senza spostarsi: se guardo il grafico del Dax e dei due indici americani mi accorgo che sono fermi a quattro mesi fa. Il Dax vale oggi come a fine novembre. Fa eccezione la Borsa stellare del momento, Piazza Affari, che però evidenzia una chiara divergenza tra i prezzi e i principali oscillatori, classico segnale di attenzione in Analisi Tecnica. E' una situazione di equilibrio, ma come si studia in Fisica, esistono un equilibrio stabile ed uno instabile: in Borsa il secondo prevale. Per questo mi aspetto presto una ripartenza veloce: i quattro valori del Sentiment Index riassumono una situazione neutrale, con il Dax più esposto e con il FTSEMib ancora in zona verde. Già subito dopo Pasqua potrò capire se è tempo di ripartire verso nuovi massimi o se abbiamo corso troppo. Buona Pasqua!

05/04/2014 08:15 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Piazza Affari borsa stellare

Sarà l'entusiasmo per il nuovo premier, o che i cicli economici sono sempre esistiti e quindi iniziamo a venirne veramente fuori dopo aver toccato il fondo (le borse anticipano i tempi. Non lo so perchè ma la Borsa di Milano è la migliore del mondo e non è più un episodio casuale e momentaneo. La mia strategia trend follower mi premia ancora: con alti e bassi da mesi sono rialzista e non c'è motivo per smettere ora. Semmai è quella tedesca a dare qualche segnale di attenzione: ma prendo tempo, riduco le posizioni ma non esco del tutto. Analogamente per il mercato americano: ha perso forza il trend del Nasdaq, più dell'S&P500 e il cambio Euro/Dollaro non mi aiuta. Ma la trendline è sempre sopra la media mobile a 200 gg: perchè uscire ora?

05/03/2014 20:05 FRDIBA SENTIMENT INDEX

L'affair Ucraina è davvero risolto?

E' stata l'attualità che arriva dall'Est la causa che ha scaricato oscillatori ed indicatori di analisi tecnica un po' troppo in ipercomprato. Probabilmente salutare alle Borse occidentali, ma ora è utile capire se la situazione è veramente risolta: qualche dubbio è lecito. Statisticamente il 10 marzo è poi un giorno di storici cambiamenti di tendenza: ricordiamo quello della famosa bolla speculativa del 2000, punto di massimo, e quello opposto della ripresa dopo l'autunno caldo del 2008, punto di minimo. Non che la storia abbia poi questa memoria, ma le due circostanze, insieme a FRDIBA SENTIMENT INDEX, traducono il momento in una view sempre rialzista ma prudente.

15/02/2014 07:46 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Derapare in Borsa

La derapata, o più in gergo traverso, consiste nel far scivolare lateralmente le ruote posteriori continuando a ruotare nello stesso verso. Viene utilizzata nella sbandata controllata, tecnica che consiste nel migliorare la percorrenza in curva ed ottimizzare le doti dinamiche del veicolo. E' un po' quello che siamo costretti a fare in questo inizio d'anno nei mercati azionari: su, giù, a destra poi subito a sinistra. Una allocazione dinamica dei nostri investimenti si impone se non vogliamo trovarci dalla parte opposta della direzione prevalente. Ora è tempo di recuperare ottimismo e credere in mercati di nuovo in ripresa, Italia in testa ma un po' tutta l'Europa, un po' meno Wall Street.

30/01/2014 19:13 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Un 2014 tutto da giocare

Dopo una buona partenza d’anno è arrivato il tanto temuto ritracciamento. Se però analizzo i grafici negli ultimi due anni non dovrei preoccuparmi più di tanto: sono ancora sopra una media mobile a 200 gg che sale inesorabile. Sicuramente l'Italia sta tenendo meglio della blasonata Germania e questo, a detta di molti analisti, potrebbe essere il leit motif di quest'anno: Italia e periferici possono fare meglio di chi ha già fatto; vedremo. Per ora, un po’ di prudenza non guasta: questo è il suggerimento di FRDIBA SENTIMENT INDEX.

24/12/2013 05:11 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Buon Natale ai forti e ai deboli

Recupera qualcosa l’FRDIBA SENTIMENT INDEX del FTSEmib (+1,9) ma resta in zona di osservazione. Vanno meglio le Borse americane, la migliore, in chiusura d’anno, il Dax (+3,5). Non è stato un anno facile da molti punti di vista, si apre il 2014 con molte aspettative, soprattutto da noi in Italia. Auguro a tutti voi che mi seguite, forti o deboli, comunque ci si senta, di passare un Natale sereno e consapevolesereno, perché di serenità abbiamo sempre bisogno, consapevole, per non perdere mai di vista il mondo che ci circonda. Buon Natale!

12/12/2013 18:53 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Rallento velocemente

Un po’ come fanno gli istituzionali, FRDIBA SENTIMENT INDEX consiglia di chiudere posizioni prima delle feste natalizie. Il suggerimento è forte per l’Italia, precipitata quasi in zona neutrale (oggi è a +1,1), ma vale anche per Dax ed S&P500; un po’ meglio il Nasdaq. Salta il rally di fine anno, ma i quattro indici sono ancora sopra la media mobile a 200 gg. I risultati complessivi del 2013 sono comunque buoni.

06/12/2013 22:35 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Proprio ora

Proprio ora che stavamo chiudendo sui massimi il 2013, arriva un’altra doccia fredda. Questa volta sul nostro indice più che su Germania e USA: ma perchè? Forse per una sempre più diversa situazione economica, forse perchè l'occupazione lì sale e da noi langue? Forse perchè lì funzionano anche le larghe intese ma da noi no? Che fare? Se ho già ridotto l’esposizione sull’Italia, continuo ancora: il SENTIMENT INDEX è implacabile.

02/12/2013 21:33 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Scalo dalla quinta alla quarta

Segnano una battuta d’arresto i quattro FRDIBA SENTIMENT INDEX, con una flessione più marcata per il domestico FTSEmib e per il NASDAQ a Wall Street. Niente di serio ancora, è come scalare dalla quinta alla quarta in autostrada. Sono ancora in zona verde ma riposiziono la seconda mano sul volante.

18/11/2013 19:58 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Poco da dire, trend da seguire

Quadro chiaro a tutti, ormai le parole si ripetono. Ma va benissimo così. Il trend è mio amico e continuo a seguirlo.

13/11/2013 06/03 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Un trend amico ancora per molto

Chi in pausa da qualche giorno (Italia e America), chi sui massimi fatti nelle ultime ore (il Dax), sta di fatto che questo mercato rialzista vuole a tutti i costi chiudere a San Sivestro sul punto più in alto. FRDIBA SENTIMENT INDEX resta saldamente ancorato su valori più che verdi per tutti e quattro gli indici analizzati. C’è poco da dire: aspettavamo un mercato in tendenza ed è arrivato. The trend is your friend: ora speriamo che l’amicizia duri ancora molto. Sempre vigili.

05/11/2013 22:11 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Pit Stop sui due lati dell'oceano

Sono tutti allineati sullo stesso valore i quattro SENTIMENT INDEX. Di fatto sia le Borse europee che quelle americane riflettono un momento di stop dopo i recenti rialzi: nulla di preoccupante, anzi quasi indispensabile a scaricare un po’ di oscillatori in ipercomprato. Il rally di fine anno è ancora intatto, non faccio nulla di nuovo e confermo la mia esposizione. Sempre vigile ma ottimista, da ambedue i lati dell’oceano.

30/10/2013 21:05 FRDIBA SENTIMENT INDEX

FRDIBA quadruplica

Su sollecitazione di chi legge questa pagina ho pensato di arricchire la pubblicazione del mio Sentiment Index visualizzando anche due algoritmi relativi alla Borsa di New York, nello specifico quelli di S&P500 e Nasdaq. Il momento bullish è ormai noto a tutti: chi sta facendo meglio è il Nasdaq, ma ultimamente andare long sembra una scelta facile, fin troppo facile. Ma non possiamo lamentarci: alla ricerca di un buon trend da mesi ora finalmente è arrivato. Finirà? Sicuro. Quando? Ora non lo sappiamo ma proviamo ad usare tutti gli strumenti (nel mio caso statistico-matematici) per scendere dal treno in tempo utile. Per ora viaggiamo.

19/10/2013 06:55 FRDIBA SENTIMENT INDEX

La quindicina maledetta

La seconda metà di ottobre è il periodo dell’anno in cui si sono concentrate le più famose debacle storiche dei mercati azionari, dalla crisi del ‘29 a quella del 1987, fino al recente ottobre 2008. Siamo inoltre sui massimi, con gli oscillatori ormai da tempo in ipercomprato. FRDIBA SENTIMENT INDEX, trend follower convinto, è oggi a +4,4 per l’Italia e a +3,2, in recupero, sul Dax. Tutto ciò insieme ci induce ad una grande prudenza, più che giustificata. Purtroppo nel vissuto di ogni investitore accade spesso di vivere momenti così contrastanti: da un lato la soddisfazione di cavalcare con successo un trend così violento, dall’altro la paura di perdere tutto o comunque molto. Se qualcosa può servire è un po’ di coerenza con le proprie idee: per questo sbaglierei ad uscire (o a ridurre l’esposizione) proprio ora. Quanta adrenalina però…

15/10/2013 19:47 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Finchè c'è trend c'è speranza

Con un po’ di fantasia il grafico del FTSEMib da fine giugno ad oggi si può assimilare alla saetta di un fulmine. Così sta andando, prendere dunque una pausa sui 19000 non guasta. Il Dax, al contrario, non è stato altrettanto strepitoso in questi ultimi tre mesi,  ma quel canale su cui si sta muovendo da più di un anno è una “garanzia teutonica”. FRDIBA SENTIMENT INDEX conferma il quadro rialzista, sui massimi per il FTSEMib (+4,5), più contenuto sul Dax (+2,3). Finchè c’è trend c’è speranza.

09/10/2013 18:53 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non ci ferma più nessuno

Non succedeva da tempo di vedere il nostro indice tra i più tonici worldwide. Gli investitori di tutto il mondo hanno deciso  di darci fiducia dopo la sventata recente crisi politica. FRDIBA SENTIMENT INDEX testimonia l’ottimo momento: +4,0 il FTSEMib, solo +1,4 il Dax. Sorprende il confronto con la grande Germania, anch’essa positiva ma con meno punti esclamativi. Siamo fuori dal tunnel? No di certo, i problemi sono ancora lì, ma concediamoci questa botta di entusiasmo. E poi lo sappiamo: l’analisi quantitativa non lascia spazio al proprio sentiment.

24/09/2013 19:39 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Un massimo è un massimo

Così come la matematica non è un’opinione, stasera il FTSEMib registra nuovi massimi storici da oltre due anni. Due anni sono più di 500 giorni di Borsa: non è poco. Se penso che ora sia troppo, posso uscire o anche andare Short; se sono trend follower (ed io lo sono), stasera posso solo essere contento di essere rialzista. A dire il vero FRDIBA Sentiment Index ha un po’  rallentato la corsa: oggi è a +3,5 sul FTSEMib, a +2,3 sul Dax. Ma stasera non importa: siamo sui massimi.

20/09/2013 19:53 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Una vigilia tranquilla

Non dovrebbero esserci grandi sorprese dalla tornata elettorale tedesca: Angela Merkel sembra destinata al suo terzo incarico come cancelliere. I due indici oggi hanno preso un po' di fiato: una settimana di accumulazione potrebbe rendere più forte l'attuale trend al rialzo. FRDIBA SENTIMENT INDEX è in zona verde, sempre più convinto sull'Italia (+3,7), un po' meno sul Dax (+2,5). Eseguo e seguo.

16/09/2013 19:58 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Semaforo verde anche per il Dax

Il forte trend di settembre ci trasmette ottimismo: il Dax  registra nuovi massimi dell’anno, al FTSEMib manca poco. Se per la Germania posso attribuirlo ad un quadro positivo dove anche la probabile grosse koalitione con la Merkel non spaventa i mercati, per l’Italia non trovo riscontri. Ma non importa: da bravo analista tecnico guardo il grafico, traccio le mie trendline, utilizzo il mio algoritmo  preferito, so bene che il prezzo ingloba sempre tutto. FRDIBA SENTIMENT INDEX ora è verde anche per il Dax… e se fosse partito il rally di fine anno?

11/09/2013 21:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Opportunisti per vocazione

Seguire il trend di questi tempi è faticoso: precipitosi capovolgimenti di fronte mi portano a rimodulare le strategie di investimento. Ma non posso fare altrimenti se voglio stare dalla parte giusta quando il trend, quello vero, arriverà: perchè arriverà. FRDIBA SENTIMENT INDEX è più chiaro sull'Italia (+1,8), a cui posso tornare a dare fiducia, anche se con prudenza, mentre indugio ancora un po' sul Dax (+0,6): non ho fretta.

008/09/2013 11:50 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Preoccupazioni internazionali

L'area medio-orientale sempre più calda, le prossime elezioni tedesche e i potenziali video intimidatori di qualche politico nostrano mantengono incerto il quadro dei mercati azionari italiano e tedesco. FRDIBA SENTIMENT INDEX, vicino allo zero, non individua un potenziale trend in cui credere. So aspettare. 

02/09/2013 19:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

...e con la testa mi fermo

Situazione più indefinita dall’ultimo post di un mese fa, con il Dax che si sgonfia e si avvicina agli 8000 punti ed il FTSEMib sempre più in trading range con il terzo tentativo fallito all’attacco di quei maledetti 18000 punti. Le prossime elezioni tedesche e la annosa precarietà della politica domestica forse possibili cause ? Chi lo sa.

30/07/2013 18:39 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Salgo con la testa, non con la pancia

Dax e FTSEMib continuano la risalita dai minimi di giugno e chi crede nel trend confida nel mantenimento della direzione. Non conosco il futuro, ma posso scegliere una strategia e perseguirla, agendo con distacco e senza emotività. FRDIBA SENTIMENT INDEX cresce sui due indici oggetto di analisi (+1,6 sul Dax, +2,5 sul FTSEMib): ormai da una settimana sono di nuovo rialzista, non capisco perché ma non importa, non serve. Sono pronto a cambiare idea ma solo se l’algoritmo me lo suggerisce: investire di testa e non di pancia, questo posso fare. Buon Ferragosto.

24/07/2013 22:26 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non capisco ma riparto

Tornano entrambi verdi i segnali di FRDIBA SENTIMENT INDEX: prima sul DAX, ora anche sul FTSEMib, è tempo di tornare a credere nella ripresa di questi mercati. Inutile farsi domande o trovare spiegazioni plausibili ad andamenti poco giustificabili: in un mese il nostro indice ha registrato un sonante +10%, ma cosa è successo ? Niente…anzi. Confido allora nei numeri e riparto: tra un po’ inizia agosto, uno dei mesi più imprevedibili, ma per ora non ci penso.

19/07/2013 22:58 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Semaforo verde per il DAX

Di nuovo in zona verde l’FRDIBA SENTIMENT INDEX del DAX (+1,3), con gradualità si può tornare a dare fiducia all’indice di Francoforte. In ritardo invece il nostro FTSEMib (+0,2), ora a cavallo della media mobile a 200 gg: qui dobbiamo attendere ancora qualche conferma della bontà del rimbalzo dai 15000 punti. Si può essere ottimisti. Oggi un cliente ha chiesto cosa fare con un titolo di cui aveva perso il 70%. Se c'è una cosa positiva dell'essere sempre alla ricerca di un trend è che non ci si troverà mai in quella situazione.

16/07/2013 18:44 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Il DAX sale a strappi ma sale, il FTSEMib indugia

Sale il DAX in queste ultime sedute ma senza armonia, al punto da lasciarsi dietro due gap consistenti… ed i gap si chiudono. Sale meno il FTSEMib denunciando una difficoltà nel trovare una direzione: le vicende politiche al nostro interno non aiutano di certo.FRDIBA SENTIMENT INDEX ribalta il proprio punto di vista: siamo ora in perfetto equilibrio sui due indici, entrambi in posizione neutrale, ma più vicini a ripartire sulla Germania. Ad ogni modo tergiversiamo ancora: tutto è ancora possibile e la pazienza è una saggia consigliera.

10/07/2013 18:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Giallo-rossi... ma non parliamo di calcio

Giornata interlocutoria per il DAX, un po’ meno per il nostro indice.Niente di nuovo per  FRDIBA SENTIMENT INDEX: parlando con i colori siamo tra il rosso ed il giallo. C’e’ la volonta di ripartire dopo la violenta correzione di giugno ? Stiamo solo rimbalzando per ripartire verso nuovi minimi dell’anno ?
Difficile ipotizzare la soluzione, prendiamo tempo.

08/07/2013 21:44 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non basta ancora per crederci

Complici volumi in calo, le performance giornaliere di Borsa superano i due punti percentuali con disinvoltura: ovviamente meglio al rialzo che al ribasso. Ad ogni modo, l’allontanamento dai 15.000 punti del FTSEMIb, o il rivedere quota 8.000 sul Dax, pur essendo segnali positivi, non sono sufficienti a trasferire la fiducia necessaria nella ripresa di un effettivo trend al rialzo: abbiamo bisogno di qualcosa di più. FRDIBA SENTIMENT INDEX riassume tutto ciò in un numero: -0,8 per l’Italia, che significa attesa, -1,7 per il Dax, che conferma la posizione ribassista in atto ormai da un po’, anche se soft.

04/07/2013 22:45 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Grazie Draghi

Le parole di Draghi hanno dato respiro un po’ a tutte le Borse europee. Per il FTSEMib allontanarsi dai 15000 punti è comunque una buona notizia, anche il DAX rimbalza dalla media mobile a 200 gg, che non buca al ribasso da un anno esatto. FRDIBA SENTIMENT INDEX reagisce arrestando la caduta: siamo ancora ribassisti ma con una speranza in più. Non è molto ma ci accontentiamo.

02/07/2013 19:39 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Alzare il livello di guardia

Occhi puntati sul rimbalzo degli ultimi sei giorni: c’è da capire se è solo un massimo decrescente ovvero una pausa prima di riprendere la corsa verso nuovi minimi. Per l’Italia quei 15000 punti fanno paura. FRDIBA SENTIMENT INDEX suggerisce di incrementare la componente ribassista, soprattutto sull’indice tedesco: sicuramente non restare dentro al rialzo, ma questo lo sappiamo già da un po’.

25/06/2013 20:25 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Sempre più giù

Il segnale di FRDIBA SENTIMENT INDEX (entrambi a -1,8) non lascia spazio ad equivoci: da questi due indici occorre allontanarsi, in ugual misura, semmai accumulare al ribasso. E' vero, da metà maggio siamo scesi parecchio ma questo non è un motivo sufficiente per giustificare un rimbalzo da qui a breve. Al solito, io posso solo essere coerente con me stesso, tanto quello che succede domani non lo saprò mai.

21/06/2013 19:33 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Autorizzati allo Short

Si dice che la Borsa sale con le scale e scende con l’ascensore: ci siamo di nuovo. L’essere uscito qualche giorno fa mi sta premiando, ma ora FRDIBA SENTIMENT INDEX è ancora più categorico: da oggi (-1,2) posso iniziare ad andare Short, a posizionarmi sul Dax e/o sul FTSEMib pensando che scenderanno ancora. Con poco ma posso farlo. A guardare i grafici, i minimi dell’anno sono ormai lì, un po’ più vicini per l’Italia; se sono trend follower di sicuro ora non posso investire al rialzo. Se ha un pregio questa strategia è l’improbabilità di ritrovarsi completamente dalla parte opposta dei mercati.

17/06/2013 19:16 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Sempre alla finestra

Avvicendamento, da oggi, in FRDIBA SENTIMENT INDEX: sostituisco l’analisi dell’Eurostoxx50 con il DAX, mentre lascio inalterato il FTSEMib. Ho ricevuto stimoli in tal senso e penso sia più interessante analizzare due indici spesso non così correlati: in fondo, più sopra, c’e’ la finestra con lo spread. Ad ogni modo il segnale ora è il medesimo: zero piatto, si sta fuori in attesa di capirci meglio. E non mi muovo.

13/06/2013 23:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

E ora aspetto

Siamo definitivamente fuori da questi due mercati. Lo zero di FRDIBA SENTIMENT INDEX indica che non si può capire nulla: rimbalziamo, precipitiamo su nuovi minimi del 2013? Azzero l'esposizione, oppure copro il mio portafoglio titoli con un strumento ribassista. E aspetto.

10/06/2013 19:54 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Il trend chiama

Rotta la media mobile a 60 gg sui due indici, ora puntiamo a quella a 200 gg, uno spartiacque sensibile in Analisi Tecnica. FRDIBA SENTIMENT INDEX (+0,6 sull’Italia e +1,0 sull’Europa) suggerisce di ridurre al minimo, quasi un invito a uscire, su entrambi gli indici. Il trend chiama…

06/06/2013 22:28 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Su, giù, su, giù.. e dopo?

Niente trend per il 2013: ci avviciniamo al giro di boa di quest'anno senza una direzione definita. Ora siamo di nuovo in discesa, con FRDIBA SENTIMENT INDEX ancora cedente, sia sull'Europa che sull'Italia. Augurarsi una nuova inversione di tendenza per vedere di nuovo le nostre Borse tornare a crescere è lecito: ma ce lo meritiamo?

04/06/2013 19:24 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Sell in June and stay tuned!

Peggiora il segnale proposto da FRDIBA SENTIMENT INDEX, che scende a +1,6 per l'Italia e a +2,2 per l'EUROSTOXX50. La forte salita dei mercati di fine aprile, non accompagnata da motivazioni macroeconomiche altrettanto consistenti, segna una pausa di riflessione: siamo ancora long ma un pò meno convinti. Come suggerito da un lettore di Roma, che ha trovato la rima, forse è proprio il caso di dire: "Sell in June and stay tuned!".

31/05/2013 19:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Per "Sell in June..." non si trova la rima

Se il grafico di EUROSTOXX50 preoccupa meno, in quanto ha disegnato un nuovo massimo crescente all’interno di un trend positivo da ormai un anno (basti osservare la pendenza regolare della media mobile a 200 gg), la stessa pulizia non la riscontriamo nel FTSEMib, che si è fermato, a metà mese, a 17600 punti. FRDIBA SENTIMENT INDEX, pur rimanendo dentro l'area verde, è infatti ora più prudente sul nostro indice (+2,2), mentre si mantiene stabile intorno a 3  sull’Europa. Maggio è finito, qualche pessimista sta dicendo Sell in June… ma non si trova la rima.

23/05/2013 20:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Per il momento è solo una ragionevole pausa

Ha parlato Bernanke, con quella solita capacità di non farci capire nulla. Non ha detto niente di rilevante ma occorreva un alibi per frenare un attimo indici di borsa mondiali che registrano massimi storici "semplici come sorridere". Un ritracciamento nei prossimi giorni è sostenibile: i valori del mio sentiment index sono ancora bullish, ho spazio per reagire. Per il momento sembra solo una pausa di assestamento, sembra.

21/05/2013 18:48 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Prendiamo fiato?

Si arresta (ma neanche poi tanto) l'effervescente trend delle borse europee. Domani parla Bernanke e questo sembra il motivo della sosta. In realtà, scaricare un pò di ipercomprato non fa male, per il FTSEMib anche un ritracciamento intorno ai 17000 punti non creerebbe nessuna ansia. FRDIBA SENTIMENT INDEX si attesta a metà tra 3 e 4: resto in posizione per capire se incrementare o diminuire.

17/05/2013 19:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Le Borse sono destinate a salire, anzi no, a scendere

Le Borse sono destinate a salire senza alcun dubbio: l’allentamento monetario della Fed, che continuerà senza sosta fin quando il tasso di disoccupazione americano resterà sopra il 6,5%, regalerà quel surplus di liquidità linfa vitale dei mercati azionari... (clicca qui e continua a leggere su www.websim.it)

13/05/2013 21:19 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Se trattasi di bolla, meglio esserci

Ancora al rialzo FRDIBA SENTIMENT INDEX che tocca +4 sull'Italia e +2,7 sull'Europa. La tendenza tipica proverbiale di maggio (...sell in may...) non si vede ancora: il sentiment è ancora molto prudenziale anche se qualcuno, timidamente, inizia a sostenere che se di bolla trattasi, per ora è meglio esserci dentro tutto sommato. Condividiamo.

09/05/2013 19:15 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non capisco ma non importa

FRDIBA SENTIMENT INDEX prosegue il rimbalzo all'insù, sensibile al recente forte rialzo di tutti i mercati. Il gioco di emozioni in situazioni come l'attuale è questo: soddisfazione (ci si autogratifica) perchè, gradualmente, sono già guadagnando da un po' (soprattutto sull'Italia). Ma, ostinata, cresce la paura di un violento scivolone, di perdere tutto: e, come sempre, la paura è sempre più forte della soddisfazione! Le frasi tipiche sono: "non può durare", "a maggio si vende", "...mi pentirò". Può darsi, ma il futuro non è noto a nessuno: allora, con un po' di presunzione, perseguo il mio filo logico, reprimo le sensazioni di pancia e seguo questo freddo indice del sentimento che oggi segna +2,1 per l'Euro50 e +3,4 per l'Italia: posso espormi all'incirca per la metà del mio massimo. Non capisco perchè: le notizie del mondo reale non coincidono con un momento esaltante; non capisco ma non importa. Però seguo con attenzione: all'aumentare dell'esposizione aumenta il rischio, questo non devo mai dimenticarlo.

07/05/2013 21:55 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non capisco ma mi adeguo

Prosegue l'euforia delle borse che registrano nuovi massimi storici nonostante il quadro macroeconomico abbia lasciato inalterati i problemi legati all'uscita dalla crisi. In Italia, in aggiunta, la cronaca politica, i contenuti dei talk show televisivi, esplicitano una situazione ancora molto confusa, dove pare sempre più lontana l'uscita dal tunnel. Correlazioni imperscrutabili abbiamo detto: non è facile decidere, ma se penso di seguire un metodo (ed il mio è quello di cercare di seguire una direzione preferenziale del mercato) ora devo incrementare la componente rialzista sul FTSEMib, mentre posso rientrare anche sull'Europa. Lo sforzo, non facile, è di seguire una regola, la testa, e non l'istinto, la pancia. Insomma: non capisco ma mi adeguo, ci devo credere.

03/05/2013 10:53 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Forse è tempo di tornare

E' veramente un mercato difficile da decifrare quello nostrano: ora è sicuramente più facile cavalcare trend di altre parti del mondo, dal Giappone agli USA, dalla Turchia alla sorridente Thailandia. L'Europa no, è una matassa che non si srotola: inseguire gli alti e bassi porta a rimodulare continuamente la strategia, ma prima o poi il trend arriva, parola di Charles Dow, il padre dell'analisi tecnica. Se quindi non capisco perchè dovrei farlo (leggendo le cronache politiche sempre più noiose) il mio FRDIBA SENTIMENT INDEX mi spinge a rischiare un po' di più sul FTSEMib (+2,2) e, magari a brevissimo, anche sull'indice europeo (+0,9). Forse è tempo di tornare? Vediamo.

30/04/2013 14:48 FRDIBA SENTIMENT INDEX

E' ormai quasi certo: abbiamo un governo!

La performance, tempo fa annuale, di un +10% ottenuta questo mese dal nostro indice è ormai un dato di fatto. Chi lavora con l'analisi quantitativa sa però che è lecito commentare, giudicare, addirittura avere una propria idea circa l'andamento dei mercati mentre è vietato, assolutamente proibito, usare tutto ciò per prendere decisioni di investimento: sono due cose diverse la pancia e la testa. Le correlazioni imperscrutabili di cui abbiamo parlato l'altro giorno non ci avrebbero mai consentito di pronosticare questo risultato a inizio mese: e lo stesso vale ora per maggio. Quindi, guardando fedelmente a FRDIBA SENTIMENT INDEX, posso solo provare a rientrare sul nostro mercato italiano (oggi a +1,7) con molto poco e pensando magari di uscire a breve se fosse un falso segnale; se invece il trend si consolida aumenterò l'esposizione. Sull'EUROSTOXX50 (+0,4) posso ancora aspettare qualche giorno. A proposito: forse... forse, abbiamo anche noi un governo. Ma sarà vero?

26/04/2013 11:37 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Piatto nervoso

Più di due mesi fa (il 19 febbraio) avevo parlato di due livelli di oscillazione dei due indici, 16600 punti per il FTSEMib e 2630 per l'Euro50 (vedi): oggi siamo ancora lì. Studiando i due grafici da "tre passi indietro" si vede chiaramente una immaginaria linea mediana che taglia questi ultimi quattro mesi: anche la media mobile a 200gg è ormai a pendenza nulla.Un recente passato quindi flat, piatto ma con minimi e massimi significativi sul nostro indice, meno sull'Eurostoxx50 dove però crescono le ultime candele intraday. In sintesi, mercato flat ma nervoso, sollecitato da una forte volatilità che rende difficile prendere decisioni di medio termine (è un mercato più da intraday trading): e maggio alle porte non conforta dal punto di vista statistico. FRDIBA SENTIMENT INDEX sintetizza questo quadro con valori neutrali, che si traducono nell'incapacità di credere in una prossima direzione prevalente. Nel dubbio, meglio non muoversi.

23/04/2013 11:19 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Correlazioni imperscrutabili

Aprile sta per finire e tutti viviamo con ansia e preoccupazione le vicende politiche che forse non meritiamo, ma tant'è: sorprendono i commenti dei politici che paradossalmente si chiamano fuori, si battono le mani, incredibile! Mentre il resto del mondo va. Aprile sta per finire ma la risposta dei mercati a questa triste fotografia è incoerente all'apparenza: il FTSEMib sta segnando un +5% da inizio mese, mentre la Germania è a -4%; da inizio anno noi siamo sulla parità, il Dax è a -2%. Negli ultimi dodici mesi PiazzaAffari è a +13%, Francoforte a +11%. Anche FRDIBA SENTIMENT INDEX rileva valori peggiori dell'Eurostoxx50 (che oggi entra per la prima volta nell'area rossa). I numeri sono a nostro favore, nonostante la realtà induca a pensare il contrario. Chi si occupa di finanza comportamentale pone spesso la domanda: ma il prezzo lo fa il mercato sulla base di fondamentali concreti o le nostre emozioni? Prevale l'homo sapiens o il nostro "io passionale", quella parte di noi spesso bizzarra e poco propensa a rinchiudersi negli stretti vincoli di una semplice e banale razionalità? Correlazioni imperscrutabili...

19/04/2013 10:35 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Occhio a quel gap

Chi segue con attenzione un grafico di borsa è sempre attento ai gap, ovvero a quelle discontinuità che si formano quando il minimo del giorno dopo è sopra il massimo del giorno prima (o viceversa, il massimo del giorno dopo sta sotto il minimo del giorno prima). Una regola dell'analisi tecnica sostiene che i gap si chiudono sempre: magari dopo qualche giorno, a volte dopo qualche mese, ma i gap non restano mai aperti. C'e' chi crede ciecamente in questa verità da costruirci sopra precise strategie di investimento. Chi scrive ha con i gap lo stesso rapporto che ha con gli oroscopi: non ci credo ma li ascolto. Questa premessa serve ad indicare, giustappunto, un gap non chiuso dall'indice DAX, mercato di riferimento dei nostri destini. Se si guarda il grafico si nota un gap ancora aperto, con data 28/29 novembre scorso: per chiuderlo basta toccare 7351 punti, oggi siamo a 7500 punti, è una distanza ormai di due soli punti percentuali. Da notare che l'Eurostoxx50 lo stesso gap lo ha chiuso l'altro ieri. Io non credo ai gap, ma se il Dax scendesse ancora di due punti per poi tornare a salire...sarei più tranquillo.

17/04/2013 19:21 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Con il cerino in mano

In giornate come questa si apprezza l'importanza di seguire rigorosamente una strategia. FRDIBA SENTIMENT INDEX è neutrale sui due mercati analizzati: significa che, se lo sto seguendo, da un po' non sto investendo sul FTSEMib e sull'Eurostoxx50: se opero con un portafoglio azionario il numero di titoli long è uguale ai titoli short, quindi l'esposizione complessiva è nulla e, se la scelta dei titoli è corretta, magari ho anche guadagnato qualcosa. Purtroppo oggi Eurostoxx50 e Dax hanno registrato nuovi minimi dell'anno (non l'Italia, piccola consolazione); di norma, questo evento non genera un grande ottimismo, è comprensibile. Ma con un trading system si può capire meglio (e a volte prima) quello che sta succedendo. Operare con un algoritmo mi costringe a rimettere in discussione le mie scelte: dopo il buon esordio di gennaio era difficile ipotizzare questa caduta al ribasso: e chi investe di pancia ora è lì, con il cerino in mano, a sperare in una veloce ripresa.

15/04/2013 10:31 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Troppe incertezze

FRDIBA Sentiment Index, con valori oggi di +0,3 per l'Eurostoxx50 e +1,2 per l'Italia (non è niente quel guizzo sopra l'unità), insiste nell'indicare di non investire sui nostri mercati. Troppi dubbi dominano la scena: quelli del nostro paese sono noti a tutti, lo stallo che ci attanaglia è veramente incomprensibile e pericoloso al tempo stesso. Ma anche l'Europa non va meglio: rallenta l'economia tedesca, che ora ci accusa di essere noi "quelli ricchi", con i capitali occultati nei materassi. Sono ancora molti i nodi da sciogliere.

11/04/2013 16:56 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Guardare il grafico da tre passi indietro

Sono fuori, sono market neutral ed i valori odierni di FRDIBA Sentiment Index lo confermano: ma il dubbio mi assale. La performance intraday di ieri è stata tra le migliori di tutto il 2013 per i due indici FTSEMib ed Eurostoxx50: sicuramente la candela vuota più ampia degli ultimi sei mesi (ovvero la miglior distanza tra apertura e chiusura giornaliera). Siamo tornati sopra la media mobile a 200 gg sul nostro indice, siamo rimbalzati su quello europeo. Tutto bene e forse torneremo a salire...magari. Ma investire richiede distacco e freddezza: non posso decidere oggi una cosa e domani un'altra; non posso accontentarmi di pochi segnali, seppur buoni, per cambiare idea (è l'errore tipico di chi vuole sempre una borsa che sale). In fondo basta poco: così come per apprezzare un'opera d'arte (un quadro, una chiesa) spesso conviene allontanarsi dall'oggetto, allo stesso modo posso agire con un grafico di borsa: tre passi indietro, per esempio analizzando gli ultimi dodici mesi. E all'improvviso vedrò le cose in tutt'altro modo.

09/04/2013 14:42 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Essere "market neutral"

FRDIBA Sentiment Index, anche oggi su valori vicini allo zero per entrambi gli indici, è in area market neutral; ma cosa significa realmente? In poche parole l'esposizione complessiva del mio investimento è nulla: ciò può avvenire o perchè non ho capitale investito (come quando opero con strumenti che replicano l'indice, tipo ETF, futures, cfd) oppure perchè il numero di titoli al rialzo è uguale al numero di titoli al ribasso, nel caso in cui il portafoglio sia costituito da diversi titoli singoli. In questo secondo caso, significa che metà portafoglio è investito in azioni che penso faranno meglio del mercato (quelle rialziste, o long) mentre la seconda metà (quelle short o al ribasso) ipotizzo faranno peggio. In questo modo, se la scelta è corretta, non mi importa se l'indice salirà o scenderà, perchè in entrambi i casi il portafoglio guadagnerà: occhio però, lo ripeto "se la scelta dei titoli è corretta".

05/04/2013 11:30 FRDIBA SENTIMENT INDEX

E ora aspettiamo

I livelli di FRDIBA Sentiment Index fotografano una situazione ben chiara: il trend di inizio anno è un ricordo ed ora siamo in stand-by. La situazione incerta, confermata dal raggiungimento della zona gialla dell'indicatore, suggerisce di chiudere quel poco che restava attivo e di aspettare. E' in corso un cambio di tendenza che ci riporterà ai minimi del 2012 ? O è solo una pausa prima della ripresa ? Come al solito non posso saperlo: posso solo seguire una strategia e farlo con molta disciplina. Non devo essere sempre in posizione: non posso essere vittima della "dipendenza da posizione".

03/04/2013 12:05 FRDIBA SENTIMENT INDEX

E' tornato l'autunno

Potrebbe essere un commento meteorologico pensando alla Pasqua piovosa appena passata, ma non lo è.Mi riferisco al livello di 15500 punti del nostro indice, su cui siamo stati inchiodati tutto lo scorso autunno: siamo di nuovo lì, non è cambiato niente, a parte quella fiammata di inizio anno. Si ferma anche l'Eurostoxx50, ormai piatto da tre mesi, pur se con un grafico un po' più tonico. Non è questo il tempo dell'Europa: ora è il turno di America e Asia. Nulla di nuovo: i cicli economicì sono sempre esistiti. Ma dobbiamo fare in fretta: noi in Italia, nel ritrovare una direzione. Ma anche l'Europa, nel fare più squadra.

28/03/2013 13:34 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non solo noi

Se le vicende politiche domestiche disegnano necessariamente il grafico del nostro indice di Piazza Affari, da qualche giorno un po' tutte le Borse europee ritracciano, al contrario di Wall Street che registra nuovi massimi storici. In particolare, proprio l'Eurostoxx50 si è avvicinato pericolosamente alla media mobile a 200 gg, annullando tutto il guadagno da inizio anno. FRDIBA Sentiment Index stigmatizza questa situazione con un valore tornato ad essere uguale sui due indici indagati. L'unica differenza è che sull'Italia siamo al limite dell'area gialla ormai da subito dopo le elezioni. Non è proprio tempo di osare.

26/03/2013 10:44 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Ingenuità olandese

La sorprendente ingenuità di alcuni importanti esponenti pubblici (mi riferisco al quel ministro olandese dal nome impronunciabile) aggiunge precarietà alla situazione già debole della nostra vecchia Europa. I nodi da scogliere, dentro e fuori il nostro paese, non consentono di operare con serenità sui nostri mercati euro-centrici. FRDIBA Sentiment Index, oggi sotto +2 sui due indici analizzati, conferma da giorni un profilo basso di esposizione, anche se non ancora palesemente ribassista.

22/03/2013 10:08 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Bersani si Bersani no

Riordinare gli appunti di ieri del nostro Presidente Napolitano non credo possa portare a soluzioni definitive, almeno oggi: siamo ancora, pesantemente, dentro il tunnel. Del resto anche i mercati europei, Germania a parte, non restituiscono segnali positivi: l'Euro ci penalizza, le economie di molti paesi dell'Estremo Oriente stanno vivendo tutt'altro momento storico, che rende più appetibile l'investimento (vedi Tableau de Board ETF). Il Sentiment Index del FTSEMib, oggi a +1,4, si muove da inizio marzo border-line, va un po' meglio l'Eurostoxx50 (+2,1), ma niente di entusiasmante. Cipro, Slovenia, cos'altro ancora ci riserverà questa nuova primavera?

20/03/2013 18:31 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Non possiamo essere tristi

Oggi è la giornata della felicità, indetta dall'ONU: quindi non possiamo essere tristi. Allora saluto con sollievo questo buon risultato giornaliero: il FTSEMib viaggia a cavallo della media mobile a 200 gg e stasera si riporta sopra di un tick. Anche il mio FRDIBA Sentiment Index reagisce e risale dai minimi, allontanandosi dall'area gialla. Non pensiamo alle banche cipriote chiuse fino a martedì, non pensiamo a quelle slovene che lamentano qualche problemuccio...e non pensiamo a chi dovrà a breve tentare di mettere su un governo a Roma: oggi non possiamo essere tristi, è la giornata della felicità.

18/03/2013 10:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Uscire in fretta dalla nebbia

Stamattina le vicende di Cipro ci relegano in secondo piano: le notizie di quella piccola nazione certamente non aiutano i mercati, speriamo sia solo una reazione momentanea. Il Sentiment Index ormai da un pò suggerisce molta prudenza sul mercato domestico (oggi siamo a +1,0 sul FTSEMib, sui minimi) mentre si può ancora scommettere sul resto d'Europa, Dax in testa (+2,9). Inizia una settimana importante per l'Italia, è facile prevedere significative ripercussioni sul nostro indice: come sempre però non sappiamo in quale direzione. Una ragione in più per stare alla finestra.

14/03/2013 12:29 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Francesco I, voglia di serenità

Italia sempre in area di forte attenzione, Europa complessivamente in buona salute. Il Dax ha proprio voglia di emulare l'S&P500 nel raggiungere nuovi massimi storici: è difatti molto vicino a quell' 8105 del 16 luglio 2007. Nessun cambiamento al mio assetto, più carico di Eurostoxx50 e molto poco attivo sui nostri titoli italiani, dove aumentano semmai le posizioni ribassiste. Abbiamo da ieri un nuovo papa, salutato da tutto il mondo con entusiasmo. In effetti ha colpito questo ingresso fatto in punta di piedi, con umiltà, semplicità ma con un sorriso che sembrava sincero, profondo, intelligente. Speriamo aiuti tutti, credenti e non, a sorridere di più, speriamo ci regali tanta serenità.

12/03/2013 13:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Appesi a un filo..fate presto

Niente di nuovo all'orizzonte con il Sentiment Index dell'EUROSTOXX50, oggi a +3,1, in moderato rialzo in una zona verde che conferma il buon trend al rialzo, mentre l'Italia (+1,5) "vacilla" tra verde e giallo, ovvero tra un'esposizione "di difesa" e l'uscita definitiva dal trend di Carnevale. Finchè non si snoda la situazione politica credo vivremo appesi ad un filo: alla ricerca di buoni segnali registro la NON caduta a seguito del downgrade di Fitch...ma è poca cosa.

08/03/2013 12:31 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Divergenza tra Italia e Europa

Vedendo i grafici dei due indici si capisce molto bene come il rimbalzo positivo di questi ultimi giorni possa essere interpretato in due modi ben diversi. Mentre nell'Eurostoxx50 (meglio ancora per il DAX oggi sui massimi storici) si è formato un minimo crescente, che poggia perfettamente sulla media mobile a 200 gg, tutto ciò confermando il trend a salire degli ultimi mesi, per l'indice italiano il rimbalzo assomiglia a quello che gli analisti chiamano "il salto del gatto morto", una blanda reazione positiva alla caduta post-elettorale a cui potrebbe seguire un secondo gradino a scendere. Non posso saperlo, è solo una ipotesi, meglio una preoccupazione, dato che le mie simpatie sono sempre per mercati in crescita. Ad ogni modo, seguendo i miei indicatori che recuperano qualche decimo di punto, rimango positivo sull'indice europeo, moderatamente (leggi prudentemente) positivo sull'Italia.

06/03/2013 13:33 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Nell'attesa di capire

Reazione forte dell'Eurostoxx50 che rimbalza sulla media mobile a 200 gg, mentre il nostro FTSEMib continua a riflettere il clima di indecisione che stiamo attraversando. Specularmente rimbalza il Sentiment Index dell'indice europeo, mentre tenta di reagire l'analogo sul FTSEMib. Rimango moderatamente rialzista ma non dormo più come a inizio febbraio: al contrario, resto molto vigile in attesa di capire dove si andrà nei prossimi giorni.

04/03/2013 13:33 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Fly down (vola basso)

Il segnale di FRDIBA Sentiment Index è sempre più chiaro: abbassare l'esposizione, soprattutto sull'Italia. Mi avvicino velocemente alla zona gialla, quella cosiddetta "neutrale", dove è preferibile restare alla finestra in attesa di capire la direzione del prossimo ciclo. Ora è l'Italia (+1,4) a soffrire più dell'Europa (+2,1) e le ragioni fondamentali sono evidenti, inutile ricordarle: la speranza è di una rapida way-out da queste sabbie mobili. Scendo ancora, gennaio è lontano anni luce.

27/02/2013 12:23 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Elezioni che botta!

La tentazione di commentare il risultato elettorale è forte ma, statisticamente, avrei un lettore a favore e due contro. Meglio occuparsi di analisi tecnica. Ovviamente la mia strategia, normalmente poco condizionata dagli ultimissimi eventi, ne viene coinvolta quando questi sono così dirompenti. Allora scende FRDIBA Sentiment Index: soprattutto l'Italia perde buona parte del vantaggio accumulato sul resto dell'Europa. Con valori intorno a +2,5, pur rimanendo rialzista riduco l'esposizione. Viaggio ora a quasi la metà di quello che potrei fare nei tempi migliori: d'altronde è facile sospettare un periodo di volatilità, ma non sapendo mai in quale direzione, è prudente ridurre il profilo di rischio. Pronto a riaccelerare.

25/02/2013 12:03 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Aspettando il verdetto

Borse europee brillanti a poche ore dal responso dei risultati elettorali. Sale FRDIBA Sentiment Index, sempre in zona verde sul nostro FTSEMib ed in recupero sull'indice europeo. Chi segue i gap avrà notato stamattina l'apertura in gap up sull'Eurostoxx50 (anche sul Dax) mentre il nostro indice ne ha chiuso uno di due giorni fa. Se i gap si chiudono sempre...

21/02/2013 11:47 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Primi seri segnali di attenzione

Cede FRDIBA Sentiment Index, soprattutto sull'indice europeo: +1,5 significa avvicinarsi all'area gialla, quella laica (market neutral), dove è più difficile capire una direzione. Sta meglio il nostro FTSEMib, ma a +3,6 si allontana dai massimi di gennaio: sicuramente le elezioni creeranno turbativa, quindi riduco ancora l'esposizione. Non devo andare sempre al massimo, soprattutto per ora posso accontentarmi di aver cavalcato il buon inizio d'anno.

19/02/2013 12:01 FRDIBA SENTIMENT INDEX

16600 livello magnetico

Insiste il FTSEMib in questa altalena attorno ai 16600 punti:situazione analoga per l'EUROSTOXX50 a cavallo sui 2630 punti. Lo strumento PSAR ci induce a pensare ad un nuovo ciclo rialzista in arrivo, FRDIBA Sentiment Index recupera, il nostro indice sempre più tonico di quello europeo. Resto rialzista: ma il risultato elettorale porterà qualche brivido ?

15/02/2013 12:07 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Due settimane di noia: e adesso?

Sono ormai due settimane che non si muove nulla. Inizio d'anno spumeggiante, poi un violento ma giustificato ritracciamento, da due settimane è calma piatta, diciamo pure un po' di noia: cos'è? La quiete prima della tempesta o l'inizio del rally pasquale? Sentiment Index sempre sulla fascia verde del cruscotto, in recupero l'EUROSTOXX50. Resto immobile, non faccio nulla, posso aspettare.

13/02/2013 11:04 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Nervosamente adagiati su un chiaro supporto dinamico

Con l'analisi grafica si vede come con la discesa di questi giorni entrambi gli indici siano atterrati su un visibile supporto dinamico rialzista che sostiene i due grafici dai minimi di quest'estate. Se il supporto tiene, come ha tenuto a novembre, abbiamo disegnato un nuovo minimo crescente ed il rialzo può proseguire, se invece rompe la trendline... I miei sentiment index sono ancora sulla fascia verde del cruscotto: ho ridotto l'esposizione sull'Eurostoxx50, la mantengo sul FTSEMib, per ora.

11/02/2013 12:09 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Eurostoxx50 in ritracciamento, FTSEMib ancora bullish ma per quanto ancora ?

Peggiora vistosamente il sentiment index dell'indice europeo (2,2) mentre tiene ancora quello sul FTSEMib (4,0). Sotto 2600 punti l'Euro50 prenderebbe una strada pericolosa, ci siamo vicini e difatti ho ridotto l'esposizione; relativamente al nostro indice la forma del grafico è la stessa ma posso ancora aspettare prima di ridurre. Entrambi gli indici transitano sulla media mobile a 60 gg, spartiacque sensibile.

07/02/2013 12:31 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Ancora bene l'Italia, area Euro più a rischio reversal

Un sentiment index a 4 per l'FTSEMib significa ancora un trend impostato al rialzo, anche se in discesa dai valori quasi al top di due/tre settimane fa. Resto ancora rialzista ma, sotto 4, diminuirò di un tic la mia esposizione. Si conferma più debole l'area euro: qui, con un sentiment index a 2,7, mi avvicino ad una esposizione dove complessivamente mi espongo per poco più della metà del mio capitale complessivo. Situazione da monitorare con attenzione.

05/02/2013 11:31 FRDIBA SENTIMENT INDEX

Però abbiamo chiuso un gap

Gli ultimi giorni ci ricordano che i mercati sono volatili, se mai l'avessimo dimenticato. La stampa mette in relazione questo ritracciamento con le esternazioni della campagna elettorale: non è possibile stimare questa relazione, di pancia non mi convince (anche l'Eurostoxx50 scende). I due Sentiment Index retrocedono ma posso attendere ulteriori conferme prima di ridurre l'esposizione. Guardando il nostro indice rilevo che qualche minuto fa ha chiuso il gap di inizio anno: magari era solo questo il motivo della discesa. Ad ogni modo alzo il livello di guardia.

01/02/2013 12:03 FRDIBA SENTIMENT INDEX

La prima tappa va ai cosiddetti "periferici"

La prima tappa va ai cosiddetti "periferici". Il 2013 è iniziato bene, non si può negare: ne avevamo bisogno. E' iniziato ancora meglio per l'Europa di periferia, quella di seconda classe (a quando una vera Europa unita ?), la nostra Europa, quella dell'Italia, la Spagna, la Grecia. FRDIBA Sentiment Index versione FTSEMib rileva questo vantaggio (+4,7) rispetto all'omologo su Eurostoxx50 (+3,8).Benvenuto febbraio.

TORNA SU